Fondazione Azione Cattolica Scuola di Santità
CATHOLIC ACTION SCHOOL OF SANCTITY FOUNDATION
FUNDACIÓN ACCIÓN CATÓLICA ESCUELA DE SANTIDAD
Pio XI
Fondazione Azione Cattolica Scuola di Santità
CATHOLIC ACTION SCHOOL OF SANCTITY FOUNDATION
FUNDACIÓN ACCIÓN CATÓLICA ESCUELA DE SANTIDAD
Pio XI

Pierina Morosini: il silenzio della purezza

Cortometraggio

HM Televisione presenta il trailer del cortometraggio “Pierina Morosini: il silenzio della purezza”. Pierina Morosini, una giovane italiana di Fiobbio (Bergamo), membro dell’Azione Cattolica e operaia in una fabbrica di tessuti nella vicina Albino, fu aggredita nella sua purezza il 4 aprile 1957 e morì il 6 aprile.

«Abbiamo una nuova Maria Goretti!» fu il grido che la stampa italiana dell’epoca esclamò annunciando il martirio della giovane Pierina Morosini. Di carattere profondo e fermo, è considerata la seconda Maria Goretti d’Italia, perché, fin dall’età di sedici anni, cercò di imitarla tenacemente in tutte le sue virtù, dopo averne conosciuto la vita ed aver assistito alla sua beatificazione.

Il cortometraggio “Pierina Morosini: il silenzio della purezza”, è stato prodotto in Spagna durante il primo Corso di Mezzi di Comunicazione  – realizzato con il “Focolare della Madre” –  nel quale le giovani partecipanti hanno recitato, approfondendo ogni giorno gli scritti e la testimonianza di vita della giovane martire, ed essersi successivamente recate in pellegrinaggio a Fiobbio come apice delle riprese e dopo il successo della prima visione in Spagna.

Il cortometraggio “Pierina Morosini. Il silenzio della purezza” dura circa 17 minuti. Verrà pubblicato il 17 dicembre alle ore 21.00 sul canale YouTube di HM Televisione. Da quel momento sarà disponibile anche sul canale Vimeo di HM Television.

Link del Trailer: https://www.youtube.com/watch?v=TG9JqaQIn8I

Condividi su facebook
Condividi su twitter

© fondazione azione cattolica scuola di santita’ pio xi 2020
info@fondazionesantiac.org

Benedetto XVI all’Azione Cattolica – Roma, 4 maggio 2008

«Questi testimoni, che hanno seguito Gesù con tutte le loro forze,
che si sono prodigati per la Chiesa e per il Regno di Dio,
rappresentano la vostra più autentica carta d’identità.
Non è forse possibile, ancora oggi, per voi ragazzi, per voi giovani e adulti,
fare della vostra vita una testimonianza di comunione con il Signore
che si trasformi in un autentico capolavoro di santità?
Non è proprio questo lo scopo della vostra Associazione?»