Fondazione Azione Cattolica Scuola di Santità
CATHOLIC ACTION SCHOOL OF SANCTITY FOUNDATION
FUNDACIÓN ACCIÓN CATÓLICA ESCUELA DE SANTIDAD
Pio XI
Fondazione Azione Cattolica Scuola di Santità
CATHOLIC ACTION SCHOOL OF SANCTITY FOUNDATION
FUNDACIÓN ACCIÓN CATÓLICA ESCUELA DE SANTIDAD
Pio XI

NOTE BIOGRAFICHE E ITER DELLA CAUSA

José María Poyatos Ruiz

20 ottobre 1914, Vilches (Spagna) - 3 ottobre 1936, Úbeda (Spagna)

Il 27 ottobre 2013 sono stati beatificati cinquecento martiri a Terragona, provvidenzialmente durante l’Anno della fede. Tra loro i sette martiri della diocesi di Jaén: il vescovo Basulto, alcuni sacerdoti, un giovane seminarista, un giovane di Azione cattolica, José María Poyatos Ruiz e una religiosa. Sono alcuni testimoni che rappresentano i tanti martiri che non figurano nelle liste dei beati, ma nel libro della vita.

JOSÉ MARÍA POYATOS RUIZ
Nasce in una famiglia molto numerosa. Viene battezzato il 26 ottobre. La sua è un’educazione profondamente cristiana. Fa parte dell’Adorazione notturna e si dedica all’assistenza ai poveri. Da giovane, comincia a lavorare con il padre nel negozio di generi alimentari che la famiglia possiede. È un militante di Azione cattolica e cofondatore con il parroco della sezione di Ac del suo paese, Rus. A causa delle difficoltà economiche in cui versa l’attività commerciale dei genitori, il servo di Dio si trasferisce a Ubeda insieme a una sorella, per cercare lavoro. Qui continua a militare nell’Azione cattolica locale. Durante la Guerra civile, il 19 luglio 1936, viene arrestato e condotto in carcere. Una volta rilasciato, viene nuovamente arrestato il 2 ottobre 1936 e, la mattina del 3 ottobre, viene fucilato in odium fidei al grido di «Viva Cristo Re!».

ITER DELLA CAUSA

Promulgazione del decreto sul martirio: 27 marzo 2013

Data beatificazione: 13 ottobre 2013

Condividi su facebook
Condividi su twitter

© fondazione azione cattolica scuola di santita’ pio xi 2020
info@fondazionesantiac.org

San Giovanni Paolo II all’Azione Cattolica Loreto, 5 settembre 2004

«Il dono più grande che potete fare
alla Chiesa e al mondo è la santità».