Maria Magro
3 giugno 1923, Palermo - 9 dicembre 1969, Roma

«La sua singolare rettitudine, il suo ardente zelo, la sua profonda pietà, virtù esercitate in grado eroico, la fanno emergere non solo nell'Azione Cattolica alla quale dedicò la maggior parte della vita, ma anche nel tempo della scuola».
(card. Salvatore Pappalardo, Arcivescovo di Palermo)

«Insegnante, dirigente di Azione Cattolica secondo lo stile e lo spirito della sig.na Barelli, la Magro anima aperta, entusiasta e gioiosa, impegnò tutta la sua giovinezza e la sua maturità al servizio degli altri».
(card.Ferdinando Antonelli)