Antonio Pavanello

«Essere uno con Gesù, come Lui è uno con il Padre, affinché insieme siamo consumati nell'unità... Ogni momento della nostra vita è un momento di Dio; è tempo di una chiamata divina... Sterminata bontà di Dio, per il dono della grazia santificante ma soprattutto per quella del Corpo Mistico di Cristo: noi viviamo e pulsiamo realmente in Lui...».

(Pensieri dal suo diario)