Maria Sagheddu
(Maria Gabriella dell'Unitą)

17 marzo 1914 Dorgali (Nuoro) - 23 aprile 1939 Grottaferrata (Roma)
Beatificazione 25 gennaio 1983
Memoria liturgica 23 aprile


"Nei processi di beatificazione e canonizzazione si prendono in considerazione i segni di eroicità nell'esercizio delle virtù, il sacrificio della vita nel martirio e anche i casi nei quali si sia verificata un'offerta della propria vita per gli altri, mantenuta fino alla morte. Questa donazione esprime un'imitazione esemplare di Cristo, ed è degna dell'ammirazione dei fedeli. Ricordiamo, ad esempio, la beata Maria Gabriella Sagheddu, che ha offerto la sua vita per l'unità dei cristiani"

Papa Francesco
Gaudete Et Exsultate N.5